Come trasferire facilmente file tra Mac e Windows

Transfer Files Between Mac and Windows

Ecco un compito che, almeno in apparenza, dovrebbe essere molto semplice. Hai un PC Windows e un Mac e devi trasferire i file da uno dei dispositivi all'altro. Come fai a farlo?

Sembra un gioco da ragazzi: prendi semplicemente la tua fidata unità flash USB, copia i dati da una macchina e incollali sull'altra. Se hai bisogno di farlo molte volte su base giornaliera, tuttavia, scoprirai che stai perdendo molto tempo, soprattutto se il volume di informazioni che devono essere trasferite è significativo. La verità è che ci sono modi molto più efficienti per condividere file tra dispositivi.

Trasferimento di file tra un Mac e un PC che si trovano sulla stessa rete

Sia macOS che Windows dispongono di strumenti integrati che ti consentono di condividere file con altri dispositivi sulla stessa rete. Alcuni di voi potrebbero essere un po 'preoccupati di usarli all'inizio, ma una volta capito, vedrai che non c'è niente di troppo complicato.

Innanzitutto, vediamo come puoi condividere i dati archiviati su un Mac con un computer Windows. I passaggi sono:

  1. Apri Preferenze di Sistema sul tuo Mac e vai a Condivisione
  2. Seleziona Condivisione file dal menu a sinistra
  3. Fare clic sul pulsante Opzioni e assicurarsi che le caselle Condividi file e cartelle utilizzando SMB e Condividi file e cartelle utilizzando AFP siano selezionate
  4. Seleziona la casella accanto al tuo account nella sezione Condivisione file di Windows per assicurarti che i tuoi file siano accessibili dal tuo computer Windows e inserisci la password del tuo Mac per confermare la selezione
  5. Fare clic su Fine e utilizzare i pulsanti + e - nella casella Cartelle condivise per scegliere quali cartelle si desidera condividere

Tutto ciò di cui hai bisogno per accedere ai file condivisi ora è l'indirizzo IP locale del tuo Mac, che è visibile nella finestra Preferenze di Sistema > Condivisione. Sul tuo PC Windows, devi aprire una finestra di Esplora file e digitare "//" seguito dall'IP locale del tuo Mac. Ti verranno richiesti il nome utente e la password per il tuo Mac e, dopo averli forniti, sarai in grado di accedere ai file.

Sebbene Apple sia orgogliosa della facilità d'uso dei suoi dispositivi, il processo di condivisione dei file su Windows non è esattamente complicato. Ecco i passaggi:

  1. Apri l'app Impostazioni (puoi farlo premendo Win + i ) e vai su Rete e Internet > Stato
  2. Vai a Centro connessioni di rete e condivisione, quindi fai clic su Modifica impostazioni di condivisione avanzate
  3. Assicurati che i pulsanti Attiva rilevamento rete e Attiva condivisione file e stampanti siano selezionati
  4. Fare clic su Salva modifiche per applicare le modifiche

Con questo, sei pronto per iniziare a condividere i dati con altri dispositivi sulla tua rete. Vai semplicemente al file o alla cartella che desideri condividere, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e vai su Proprietà > Condivisione. Fare clic sul pulsante Condividi nella sezione Condivisione file e cartelle di rete e confermare che si desidera condividere i dati.

Ancora una volta, per accedere ai dati del tuo PC Windows da un Mac, devi conoscere l'IP locale della macchina Windows. Puoi trovarlo andando su Impostazioni > Rete e Internet > Stato > Proprietà. Quando ce l'hai, devi aprire una finestra del Finder sul tuo Mac e andare su Vai > Connetti al server. Nel campo, devi scrivere "smb: //" seguito dall'IP locale del tuo PC Windows. Quando fai clic su Connetti, ti verranno chiesti il nome utente e la password di Windows, dopodiché vedrai tutti i file e le cartelle di Windows che hai condiviso sul tuo Mac.

Come puoi vedere, ci sono alcuni passaggi coinvolti, ma dopo la configurazione iniziale, i tuoi computer memorizzeranno cose come gli IP locali dell'altra macchina e l'intero processo sarà molto più fluido. C'è solo un problema con questo metodo: è inutile se i tuoi computer non sono sulla stessa rete.

Trasferimento di file tra un Mac e un PC che non si trovano sulla stessa rete

Gli strumenti integrati offerti da Windows e macOS sono ottimi per la condivisione di dati tra dispositivi sulla stessa rete, ma per una serie di motivi, Microsoft e Apple non li adatteranno per essere utilizzati per il trasferimento di file su distanze maggiori.

Tuttavia, non è improbabile che ti trovi in una posizione in cui devi spostare le informazioni tra computer Windows e Mac collegati a reti diverse. Puoi di nuovo raggiungere la tua chiavetta USB. Questa volta, oltre ad aspettare che i dati vengano trasferiti, dovrai anche portare il dispositivo di archiviazione in giro e, soprattutto, assicurarti di non perderlo. Ancora una volta, c'è un'alternativa migliore.

Utilizzando una piattaforma di cloud storage, puoi assicurarti che i tuoi dati siano archiviati e accessibili in qualsiasi momento da qualsiasi parte del mondo. Con esso, sarai in grado di trasferire rapidamente i file tra i dispositivi e probabilmente lo troverai più facile da configurare rispetto alle funzionalità di condivisione di file di Windows e macOS. Ci sono così tanti servizi di cloud storage là fuori, tuttavia, che scegliere quello giusto potrebbe essere più difficile di quanto pensi. Ci sono alcune cose che devi considerare quando corri tra le opzioni.

Se hai intenzione di condividere dati tra computer Windows e Mac, devi assicurarti che l'app scelta supporti entrambi i sistemi operativi. Avere i dati accessibili tramite un browser è un vantaggio, soprattutto se hai intenzione di destreggiarti tra i file attraverso più dispositivi diversi.

Dovresti anche assicurarti di controllare se lo spazio di archiviazione offerto dalla piattaforma è sufficiente per le tue esigenze. Anche la scalabilità è importante. Non sai mai quando avrai bisogno di più spazio per i tuoi file.

Ultimo ma non meno importante, è necessario considerare il budget che hai impostato per questo tipo di servizio. In generale, l'archiviazione nel cloud è molto più conveniente ora di quanto non lo fosse in passato, ma puoi comunque fare acquisti per un affare.

Già che ci sei, potresti prendere in considerazione Cyclonis Backup. È un'utilità di backup che ti consente di crittografare e archiviare in modo sicuro i tuoi dati, ma poiché è disponibile sia per Mac che per PC e poiché archivia i tuoi dati in un formato crittografato nel cloud, è perfetto anche per il trasferimento di file tra diversi dispositivi. Per saperne di più, clicca qui.

August 26, 2020

Lascia un Commento