Come bloccare il dispositivo Windows 10 in remoto

Windows 10 presenta un lungo elenco di misure di sicurezza, come un software nativo antivirus, un'app, un software anti-ransomware e, ovviamente, il firewall. Include anche "Trova il mio dispositivo", che è uno strumento che consente di individuare e bloccare il computer nel caso in cui sia stato smarrito o rubato.

In caso di perdita di desktop, laptop o tablet, è possibile utilizzare l'account Microsoft online per disconnettere rapidamente tutti gli utenti attivi in remoto anche se "Trova il mio dispositivo" non è attivato. Hai anche la possibilità di modificare la password e rilevare la sua posizione fisica.

In questa guida di Windows 10, ti guiderò attraverso i passaggi per bloccare in remoto e trovare il tuo computer, laptop o tablet mancante utilizzando il tuo account Microsoft per impedire a ladri o altre terze parti indesiderate di accedere alle tue informazioni personali.

Come bloccare in remoto un dispositivo Windows 10

  1. Apri il tuo account Microsoft online.
  2. Seleziona dispositivi.
  3. Premi il pulsante Mostra dettagli per il dispositivo che desideri bloccare nella scheda "Panoramica".
  4. Premi la scheda Trova il mio dispositivo.
  5. Seleziona il pulsante di blocco in alto a destra.
  6. Premi il pulsante Avanti.

Immettere un breve messaggio con le istruzioni di ritorno che verranno visualizzate nella schermata di blocco. Lascia un numero di contatto per chiunque desideri restituire il dispositivo smarrito. Premere il pulsante Reimposta password per modificare la password corrente se si ritiene che l'account sia stato compromesso, ciò è generalmente consigliato o premere il pulsante OK.

Nota: tenere presente che per funzionare, il dispositivo deve essere collegato a Internet. Altrimenti, è impossibile.

Dopo aver completato i passaggi, se tentano di raggiungere il dispositivo in remoto ha funzionato, Windows 10 disconnetterà tutti gli utenti attivi, disabiliterà gli utenti locali e visualizzerà il messaggio scritto sopra nella schermata di blocco. Gli account amministratore rimarranno comunque attivi, ma qualsiasi accesso non autorizzato verrà interrotto.

Una volta riavviato il dispositivo, nulla sarà cambiato. Puoi comunque accedere al tuo account con la tua vecchia password, ma anche con la nuova password che hai creato durante il processo di blocco remoto.

Attiva / disattiva il rilevamento della posizione dopo che il dispositivo è stato bloccato

L'opzione per bloccare il tuo dispositivo da remoto fa parte dello strumento "Trova il mio dispositivo" in Windows 10 e, se non è stato precedentemente attivato, dopo che il computer è disconnesso, il tuo account Microsoft ti darà un'opzione Abilita posizione per attivare sulla funzione in remoto in modo da poter rintracciare il dispositivo mancante.

Se non ti manca ancora il tuo dispositivo (e speriamo che non lo farai mai) puoi abilitare Trova il mio dispositivo seguendo questi passaggi:

    1. Apri Impostazioni.
    2. Premere Aggiornamento e sicurezza.
    3. Seleziona su Trova il mio dispositivo.
    4. Premi il pulsante Cambia.
    5. Abilitare periodicamente l'opzione Salva posizione dispositivo.

In questo modo il computer registrerà periodicamente la sua posizione. In questo modo, potresti essere in grado di rintracciarlo anche se perde la sua connessione a Internet.

November 5, 2019

Lascia un Commento

IMPORTANTE! Per poter procedere, è necessario risolvere la seguente semplice matematica.
Please leave these two fields as is:
Che cos'è 6 + 7?