Errore "Non hai l'autorizzazione per salvare in questa posizione"

Proprio come un file che semplicemente non andrà via, non importa quante volte provi a cancellarlo, non essere in grado di salvare il tuo file nella posizione che desideri o sovrascrivere un file che hai già aperto in una cartella può essere molto frustrante.

La solita ragione per cui visualizzerai l'errore "Non hai il permesso di salvare in questa posizione" sul tuo PC Windows sarebbe una regola di sistema dei permessi che non è stata impostata correttamente o che il tuo account non ha. Alcune cartelle in Windows sono protette e solo gli account speciali hanno i diritti per sovrascrivere o salvare i file su di esse.

Puoi provare un paio di soluzioni infallibili se riscontri questo errore e vuoi poter lavorare con il tuo PC di casa liberamente, senza restrizioni.

  1. Assegna i privilegi di amministratore del tuo account attivo

Se abiliti i privilegi di amministratore e accedi all'account su cui sei attualmente, dovresti essere in grado di salvare i file ovunque tu voglia sul tuo sistema. Per fare ciò, apri il menu di avvio e digita "netplwiz" senza virgolette. Questo farà apparire l'app netplwiz nel menu di avvio, quindi puoi fare clic e avviarla.

Nella nuova finestra che si apre, trova e seleziona il nome utente dell'account che stai utilizzando, quindi fai clic su "Proprietà". Nella nuova finestra, fare clic sulla scheda "Appartenenza al gruppo", quindi spostare la selezione del pulsante di opzione su "Amministratore (gruppo di amministratori)", quindi fare clic su "Ok". Sarà necessario riavviare il computer per applicare le modifiche ai privilegi dell'account, ma una volta completato il riavvio, dovresti essere in grado di salvare i file in qualsiasi posizione desiderata.

Se le modifiche al gruppo dell'account non possono essere applicate, potrebbe essere necessario accedere a un account amministratore sullo stesso sistema e apportare le modifiche utilizzando tale account amministratore.

  1. Imposta il programma che utilizzi in modo che venga eseguito sempre con privilegi di amministratore

Se non si desidera concedere in modo permanente a un account l'accesso come amministratore, è possibile impostare un determinato programma che si utilizza per salvare i file in modo che venga eseguito sempre con l'accesso come amministratore, ma solo limitato a questo programma.

Per fare ciò, trova l'eseguibile del programma o il collegamento che utilizzi per avviarlo. Fare clic con il tasto destro sull'icona e selezionare "Proprietà" nel menu a discesa. Nella nuova finestra, seleziona la scheda "Compatibilità", quindi trova la casella di controllo in basso chiamata "Esegui questo programma come amministratore". Ciò consentirà che le operazioni e il salvataggio dei file dall'interno di questo particolare programma avvengano con i privilegi di amministratore completi, anche se l'account attivo non li possiede.

Questi suggerimenti dovrebbero aiutarti a prenderti cura di praticamente ogni situazione in cui il tuo PC non ti consentirebbe di salvare un file in una posizione particolare.

January 5, 2021

Lascia un Commento