Come resettare la tua password Blizzard e proteggere il tuo account Battle.net

Ti piace giocare con i giochi per computer di Blizzard Entertainment come Diablo II, Warcraft 3 e World of Warcraft? In tal caso, è necessario rivedere al più presto la sicurezza del proprio account.

Activision Blizzard ha confermato che una violazione della sicurezza ha compromesso un numero enorme di account Battle.net. Blizzard ha informato i giocatori nordamericani che i server (inclusi server in Nord America, America Latina, Australia, Nuova Zelanda e Sud-Est asiatico) che gli hacker hanno rubato più indirizzi e-mail di utenti, risposte a domande di sicurezza, un database di password utente, e informazioni private connesse all'autenticazione a due fattori basata su app e dial-in.

I rappresentanti di Blizzard hanno commentato che i dati rubati da soli non sono sufficienti per hackerare gli account dei giocatori. Le password sono cristallograficamente protette dal protocollo Secure Remote Password (SRP), un sistema di autenticazione basato su chiave. Activision Blizzard ha notato che chiunque cerchi di infrangere le password degli utenti dovrebbe decodificare le password una alla volta, il che richiederebbe un'incredibile quantità di ore-uomo.

Detto questo, si consiglia vivamente agli utenti di Battle.net di cambiare le loro password e se sei un giocatore di Battle.net ecco cosa devi fare:

Come modificare la password di Battle.net

Accedi a Battle.net e fai clic sul pulsante "Account" nella parte superiore della pagina. Quindi fai clic su "Impostazioni" nella pagina successiva e scegli "Cambia password" dal menu a discesa.

Una modifica alla domanda di sicurezza è in entrata.

Attualmente, Blizzard non ha un meccanismo in atto per permetterti di cambiare liberamente le tue domande di sicurezza, il che è un problema se questi hacker hanno domande e risposte sulla sicurezza degli utenti di Battle.net. Tuttavia, il gigante dei videogiochi afferma che sta lavorando sodo su una funzione che ti permetterà di cambiare la tua domanda di sicurezza attraverso il sito di gestione dell'account. Dopo che la nuova funzionalità sarà online, sarai in grado di modificare le tue domande di sicurezza come ritieni opportuno.

L'app di autenticazione a due fattori verrà aggiornata.

Anche l'app gratuita per smartphone 2FA di Blizzard, Battle.net Mobile Authenticator, è stata apparentemente hackerata. I rappresentanti di Blizzard hanno affermato che i dati "potrebbero potenzialmente compromettere l'integrità degli autenticatori mobili nordamericani". Ancora peggio, Blizzard ha spiegato che anche i numeri di telefono con hash sono stati compromessi per gli utenti di Dial-in Authenticator.

Gli utenti di Mobile Authenticator devono attendere un aggiornamento per l'app per dispositivi mobili, ma non è noto se l'Autenticatore remoto otterrà qualcosa.

Nonostante i dati potenzialmente problematici rubati, si consiglia comunque di utilizzare 2FA di Blizzard. Usando l'autenticazione a due fattori, stai creando un passaggio extra per gli hacker. Tuttavia, è meglio attendere che Blizzard affronti il problema prima di abilitarlo.

Puoi acquistare l'autenticatore fisico direttamente da Blizzard. L'azienda offre agli utenti Battle.net 2FA tramite un allegato portachiavi a pagamento, che ti fornisce un codice di accesso o l'app Mobile Authenticator.

Utilizzare l'opzione SMS Protect

Esiste uno strumento di protezione secondario chiamato SMS Protect. Invierà un messaggio di testo al telefono se viene rilevata un'attività sospetta sul tuo account. Ti informerà anche di importanti cambiamenti, come la modifica della password. SMS Protect può essere usato per sbloccare il tuo account Battle.net, rimuovere un autenticatore, recuperare il nome del tuo account e reimpostare la password.

January 9, 2020

Lascia un Commento