Apple ha iniziato a chiedere di inserire le password del Mac con il login e questa è un'ottima notizia

Hai mai ricevuto una richiesta strana da Apple quando hai provato a sincronizzare il tuo nuovo iPhone con iCloud? Quella richiesta ti ha chiesto di inserire la password del tuo Mac su iPhone senza una spiegazione decente? In effetti, ha richiesto una password per Mac da uno dei tuoi ALTRI dispositivi? Se la risposta è sì, allora non sei l'unico là fuori. E non preoccuparti, non c'è niente di sbagliato nel prompt. In effetti, mostra che Apple sta cercando di proteggere i tuoi dati da potenziali sfruttamenti, quindi inserisci semplicemente quella password e continua a sincronizzare il tuo dispositivo, mentre ti diciamo di più su questa situazione.

Metodi Apple per proteggere i tuoi dati

La verità è che questo messaggio "Inserisci password Mac" appare sullo schermo solo quando sono soddisfatte determinate condizioni. Devi impostare o ripristinare un nuovo dispositivo Apple e devi anche abilitare l' autenticazione a due fattori sul tuo ID Apple. Quindi, quando provi a sincronizzare il tuo nuovo dispositivo (o riconnetti quello vecchio) a iCloud, il sistema ti chiederà di confermare la tua identità chiedendo di inserire non la password del tuo ID Apple, ma un passcode specifico per uno dei tuoi altri dispositivi . Sembra strano, no?

Beh si. Potresti pensare che sia leggermente poco ortodosso, ma per capire perché Apple potrebbe richiedere la tua password Mac, dobbiamo guardare al modo in cui Apple memorizza i dati su iCloud.

Tutti i dati memorizzati da Apple sono crittografati. La crittografia avviene quando i dati vengono trasferiti ed è anche crittografata sui server Apple. Mentre puoi accedere a tutti i tuoi dati tramite i server Apple sui tuoi dispositivi, solo alcuni dei dati sono accessibili direttamente tramite iCloud.com. Significa che le chiavi di crittografia che Apple ha consentito loro di decrittografare solo determinati tipi di informazioni, mentre il resto dei tuoi dati potrebbe essere decifrato solo dalle chiavi di crittografia memorizzate sui tuoi dispositivi personali. In altre parole, anche Apple non potrebbe decifrare alcune delle informazioni se lo volessero! E se qualcuno chiedesse ad Apple di consegnare i tuoi dati personali, tutto ciò che potrebbero dare sarebbero stringhe di informazioni confuse.

Questo tipo di approccio protegge gli utenti e le loro informazioni personali dagli attacchi di phishing e certificati fraudolenti. Naturalmente, nessuno è immune agli attacchi di phishing e gli utenti Apple devono superare i propri tentativi di phishing , ma tutto sommato lo sforzo di proteggere i dati dei loro clienti mostra. E la richiesta di inserire la password del Mac su iPhone è anche la manifestazione di tali sforzi.

Chi ha le password Mac?

Quindi, se Apple è irremovibile nel proteggere i tuoi dati, come protegge le password del tuo Mac? Bene, la verità è che Apple protegge quelli da ... non conoscendoli. Ora, che cosa è in nome degli dei della sicurezza informatica? Come può il fornitore di servizi non conoscere la tua password? A dire la verità, l'idea è geniale perché Apple non può perdere ciò che non sa.

Ciò non significa che le password del tuo ID Apple o le password del Mac non vengano registrate in alcun modo da nessuna parte. Dopotutto, se non fossero stati registrati, non saresti in grado di accedere ai tuoi dispositivi e ai tuoi account. Ciò che intendiamo dicendo che Apple non conosce le tue password è che sono archiviate in modo tale che Apple non possa accedervi in testo semplice.

La password del tuo Mac è memorizzata in forma crittografata. E non è solo la tua solita crittografia. La password è sottoposta a hash e l' hash è un biglietto di sola andata. Una volta che la password è sottoposta a hash, non può essere "non cancellata" e qualsiasi stringa di dati che risulta sembrerebbe incomprensibile a chiunque cerchi di dare un senso a ciò.

Il punto di hashing è che applica un certo algoritmo per i dati che devono essere crittografati. E mentre il valore risultante non può essere decrittografato, l'esecuzione della stessa stringa di dati attraverso lo stesso algoritmo fornisce gli stessi risultati. Pertanto, se inserisci la password Mac corretta e il valore con hash della password che hai inserito corrisponde alla stringa con hash memorizzata da Apple, sei libero di inserire il tuo account.

Tutte queste misure di sicurezza sono implementate con l'intenzione di garantire che le password del tuo Mac e altri dati importanti non vengano trapelati da qualche parte nel mezzo. Per dirla semplicemente, sei l'unico che è in possesso della password effettiva. Inoltre, c'è sempre la possibilità che la password di iCloud possa essere hackerata o rubata, quindi, alla fine, chiederti di inserire la password del tuo Mac è una grande idea.

Quindi, cosa rimane?

L'unico problema che potresti riscontrare qui è dimenticare la password del tuo Mac. In effetti, ti chiediamo una cosa, come ricordi le tue password? Dove li conservi? Eventualmente, non li annoti su un pezzo di carta e non li tieni in chiaro sul tuo dispositivo. Sarebbe al di là terribile.

Inoltre, ti preghiamo di non dirci che la tua password è 12345 o password12345 . Ciò andrebbe direttamente in cima alla lista delle peggiori password del decennio. Mentre Apple fa del suo meglio per proteggere i tuoi dati personali, devi impegnarti anche da parte tua. Il tuo compito è creare una password Mac sicura che protegga il tuo dispositivo e il tuo account.

A corto di idee per una password complessa? Stanco di rinnovare regolarmente la password? Perché dovresti farlo da solo quando puoi lasciarlo a uno strumento affidabile disponibile gratuitamente! Cyclonis Password Manager viene fornito con autenticazione a due fattori e crittografia end-to-end che garantisce l'archiviazione sicura delle password.

Lo strumento è compatibile con macOS 10.11 o versioni successive e può aiutarti a generare password complesse per tutti i tuoi dispositivi. Oppure, se non ti piace l'idea di inserire password complesse quando accedi al tuo dispositivo, puoi utilizzare lo strumento per memorizzare altre tue informazioni, come i dettagli della tua carta di credito, la tua password Wi-Fi e persino l'elenco delle cose da fare. Tutto è al sicuro nel caveau crittografato!

December 9, 2019

Lascia un Commento