Usiamo tutti lo stesso calendario?

Do We Use The Same Calendar

Che giorno è oggi? Molti di voi diranno molto probabilmente "3 settembre 2019". Ma come abbiamo deciso di farlo? E in che modo la maggior parte di noi è stata accordo? E le persone che non sono accordo con questa data?

Calendari in tutto il mondo

Quelli di voi che sono convinti che oggi è il 3 settembre 2019, seguono il calendario gregoriano. Prende il nome da Papa Gregorio XIII, che lo istituì vicino a 437 anni fa nel 1582. Attualmente è riconosciuto dalla maggior parte dei paesi sovrani. "Most" non significa "tutto", però.

Come per ora legale e, in una certa misura, i fusi orari, spetta ai singoli stati decidere quale calendario devono seguire. Ci sono molte tra cui scegliere e, prevedibilmente, le cose non sono tutte uguali ovunque.

Ad esempio, il calendario etiope viene utilizzato come calendario principale in Etiopia e parti del Eritrea. Ha dodici mesi ciascuno composto da 30 giorni e 5 o 6 giorni che compongono il tredicesimo mese. Il primo giorno del anno etiope cade su ciò che consideriamo 11 settembre (o il 12 settembre di un anno che precede un anno bisestile gregoriano).

In Iran e in Afghanistan, il calendario ufficiale è il calendario solare Hijri. Il suo anno inizia con equinozio di marzo (il giorno in cui il piano del equatore terrestre passa attraverso il centro del Sole) e anche lui ha dodici mesi. I primi sei mesi sono costituiti da 31 giorni, i seguenti cinque sono costituiti da 30 giorni e ultimo è composto da 29 giorni.

Va detto che questi due esempi sono più u eccezione. In molti paesi, i calendari tradizionali vengono utilizzati per le celebrazioni religiose, ma per scopi civili, i sistemi per contare giorni e mesi sono generalmente simili al calendario gregoriano. Tuttavia, quando si tratta di anni, le cose possono essere leggermente diverse.

Nella Repubblica democratica popolare di Corea (RPDC), ad esempio, i mesi e i giorni sono contati come nel mondo occidentale. Chiedi a un nordcoreano di dirti che anno è, comunque, e diranno 108. Questo perché il calendario Juche, il calendario ufficiale della RPDC, inizia nel Gregoriano 1912 - anno della nascita di Kim Il-sung.

Esistono altre varianti, ma il fatto è che il sistema introdotto da Papa Gregorio XIII tutti quegli anni fa si è fatto strada nella vita quotidiana di quasi tutti su questo pianeta. Dato quanto sia diversificato il mondo civilizzato, questo è abbastanza notevole. è una buona ragione per questo, però.

Perché la maggior parte di noi ha adottato il calendario gregoriano?

Il calendario gregoriano non è stato ampiamente adottato durante la notte. Come già accennato, iniziativa per crearla venne dalla Chiesa cattolica, il che significava che i cristiani protestanti e ortodossi in tutta Europa non erano troppo entusiasti di accettarla. Durante il periodo coloniale, tuttavia, i paesi cattolici diffondono il calendario gregoriano in tutto il mondo e improvvisamente commerciare, viaggiare e negoziare con altre persone divenne impossibile senza un modo unificato di contare giorni, settimane e mesi. Alla fine, i paesi che inizialmente si erano opposti al calendario gregoriano si resero conto che la testardaggine non li avrebbe portati da nessuna parte, e lo adottarono.

In altre parole, sebbene le differenze religiose abbiano ostacolato accettazione iniziale, il calendario gregoriano alla fine divenne la norma perché i paesi dovevano comunicare tra loro. è un altro motivo per la sua popolarità, però.

obiettivo principale del calendario gregoriano era risolvere un problema. Prima della sua introduzione, il mondo civilizzato utilizzava il calendario giuliano, introdotto da Giulio Cesare nel 46 a.C. Per quanto riguarda il numero di mesi e la loro durata, i calendari giuliano e gregoriano sono identici. La differenza sta nel modo in cui vengono contati gli anni bisestili.

Secondo il calendario giuliano, ogni anno divisibile per quattro è un anno bisestile. È contrassegnato da un giorno in più aggiunto al mese di febbraio e, grazie ad esso, la lunghezza media del anno giuliano è di 365,25 giorni , che è leggermente più lunga del anno solare reale (il tempo impiegato dalla Terra per aggirare il Sole).

Come tutti sappiamo, abbiamo anche un anno bisestile ogni quattro anni nel calendario gregoriano, ma come alcuni di voi potrebbero non sapere, se il numero del anno è divisibile per 100, non abbiamo un anno bisestile. eccezione a questa regola è quando il numero del anno è divisibile per 400. In altre parole, secondo il calendario gregoriano, gli anni 1600 e 2000 erano anni bisestili, e gli anni 1700, 1800 e 1900 non lo erano. Questa differenza significa che anno gregoriano medio dura 365,2425 giorni ed è dello 0,002% (o 10,8 minuti) più corto del anno giuliano.

Meno di 11 minuti al anno potrebbero non sembrare molto, ma nel 16 ° secolo, la differenza tra il calendario giuliano e la realtà era di circa 10 giorni e in questo momento sono circa 13 giorni.

Questo è il secondo motivo per cui così tanti paesi hanno adottato il calendario gregoriano. Il suo anno medio è il più vicino possibile al anno solare, e questo ci permette di avere le stagioni e le vacanze esattamente come le conosciamo.

A causa della sua precisione, il calendario gregoriano e i calendari basati su di esso continueranno ad essere utilizzati nella maggior parte del mondo.

September 4, 2019

Leave a Reply

IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math.
Please leave these two fields as is:
What is 9 + 8 ?