Potrebbe essere il momento di cambiare la password della TV Pluto

Pluto TV, un servizio TV e video on demand online supportato da pubblicità, ha subito una violazione dei dati. I dati sono stati messi online gratuitamente.

I dati sono stati caricati gratuitamente online, presumibilmente dal collettivo di hacker ShinyHunters. Gli stessi malintenzionati sono stati responsabili del rilascio di dati rubati da oltre una dozzina di aziende in passato.

Le informazioni trapelate che ShinyHunters ha messo online contengono una serie di informazioni identificabili personalmente, inclusi nomi utente scelti dai clienti, e-mail, password in formato hash, indirizzi IP e date di nascita.

Per quello che può valere, le informazioni rubate erano un po 'obsolete. I record del database risalgono alla fine del 2018. Non sono state rubate informazioni su carte di credito o altre forme di pagamento, perché Pluto TV non raccoglie questo tipo di dati dai suoi clienti, poiché il servizio è gratuito e supportato da pubblicità.

La società ha dichiarato che è in corso un'indagine sulla questione e che qualsiasi tentativo di compromettere la sicurezza dei propri utenti è "trattato con la massima priorità".

Nessuna informazione finanziaria trapelata

Pluto TV offre sia i normali canali di rete televisiva come NBC, sia la programmazione video on demand aggiuntiva supportata da pubblicità.

Simili violazioni dei dati si verificano più o meno su base giornaliera e non sono una sorpresa. Marchi e aziende molto più grandi sono stati presi di mira dagli hacker e i record dei clienti sono trapelati e venduti sui forum degli hacker.

Purtroppo, non c'è modo di proteggersi da attacchi simili e il meglio che gli utenti regolari possono fare è cambiare immediatamente le password sul servizio interessato e non riutilizzare mai le proprie credenziali di accesso su piattaforme e siti diversi.

November 20, 2020

Lascia un Commento