Come differenziare la password falsa Reimpostare l'e-mail da quella reale

Le e-mail di phishing, che sono messaggi indesiderati che sembrano e-mail legittime e richiedono di cambiare la password in un account online, sono uno dei tipi più comuni di truffe online.

Secondo il Symantec Internet Security Threat Report di ottobre, uno su nove utenti di client e-mail ha riscontrato una qualche forma di malware e-mail nella prima metà del 2017.

Cosa sono le e-mail di phishing e come funzionano?
Abbiamo sempre avvertito i nostri lettori che password lunghe e complesse erano il modo più efficace per proteggere i loro dati sensibili. Tuttavia, nessuna password ti proteggerà se la dai direttamente a un hacker.

Gli hacker sono furbi e sanno che spesso riceviamo email di reimpostazione della password. Nascondendo le loro e-mail di phishing come legittime, possono distribuire collegamenti e allegati dannosi in grado di eseguire molte azioni sporche come il furto delle credenziali di accesso e dei dati dell'account.

È fondamentale proteggersi dagli hacker poiché possono rubare i tuoi dati in modo rapido e silenzioso e venderli a scopo di lucro, come l'incidente del 2017 quando un gruppo di hacker di nome "Doxagram" ha offerto in vendita i dati privati, inclusi numeri di telefono reali e indirizzi e-mail, di oltre sei milioni di utenti Instagram. Questi non erano neanche un account. Tra i conti in vendita c'erano quelli di alto profilo come Taylor Swift, Kim Kardashian, le sue sorelle Khloe e Kourtney. Erano solo alcune delle 500 celebrità della lista A identificate dalla società di sicurezza informatica britannica RepKnight.

Un'altra perdita enorme si è verificata alcuni anni fa con la cosiddetta perdita "Fappening" quando i conti iCloud delle celebrità sono diventati virali. L'hacker, che si faceva chiamare Oleg Pliss, chiedeva denaro in cambio, naturalmente.

Come individuare una email falsa.

Se ritieni che un'e-mail potrebbe non essere legittima, la cosa più intelligente che puoi fare in questi casi è nemmeno fare clic sul collegamento allegato al messaggio e-mail. Controlla i segni di potenziali frodi, come parole errate, grammatica errata, sintassi interrotta e altri segni rivelatori di hacker. E qualunque cosa tu faccia, assicurati sempre che l'indirizzo e-mail del mittente sia reale. C'è altro da dire su misure aggiuntive e contromisure per proteggersi dagli attacchi e-mail di phishing. Se sei interessato, consulta la guida del governo degli Stati Uniti per riconoscere ed evitare truffe via e-mail.

October 29, 2019

Lascia un Commento

IMPORTANTE! Per poter procedere, è necessario risolvere la seguente semplice matematica.
Please leave these two fields as is:
Che cos'è 9 + 8?