Risoluzione dei problemi relativi al problema "Backup di Time Machine non riuscito"

Time Machine è la funzione di backup integrata di macOS. È disponibile immediatamente e può essere configurato per funzionare con tutti i tipi di servizi di archiviazione. Gli utenti possono utilizzarlo manualmente o impostare backup automatici da completare regolarmente. Se desideri mantenere i backup aggiornati dei tuoi dati, incontrare problemi con l'utilità Time Machine potrebbe essere molto fastidioso. Se Time Machine non funziona per te, questi sono alcuni dei migliori suggerimenti per la risoluzione dei problemi che puoi provare:

Verificare la compatibilità del file system della memoria esterna

Molti utenti si attengono ai file system NTFS o FAT a causa della loro compatibilità con Windows. Tuttavia, l'utilità Time Machine non è compatibile con loro: richiede l'uso di un formato macOS nativo come macOS Extended. Per risolvere questo problema, è necessario collegare l'unità esterna al Mac, quindi utilizzare Utility Disco per assicurarsi che l'unità utilizzi un file system compatibile.

Assicurati che ci sia abbastanza spazio per il backup

È sorprendentemente facile sottovalutare la dimensione dei dati e non rendersi conto che l'unità esterna non dispone di spazio sufficiente per un backup completo. Assicurati che lo spazio libero sia sufficiente ed elimina i file non necessari per liberare più spazio.

Rimuovi i file rimanenti di Time Machine dall'unità di backup

Time Machine tende a lasciare un bel po 'di dati mentre si lavora su un nuovo backup. Nel caso in cui l'attività fallisca, questi dati potrebbero non essere sempre rimossi correttamente, creando confusione e conflitti non necessari. Se questo è la causa del problema, puoi risolverlo aprendo il disco rigido esterno e quindi eliminando il file ".inProgress" che si trova nella cartella "Backup.backupdb".

April 6, 2021

Lascia un Commento