Come proteggere il sistema di telecamere di sicurezza domestica dall'hacking

installazione di telecamere di sicurezza è un ottimo modo per aumentare la sicurezza della tua casa o del ufficio. Tuttavia, possono essere hackerati come qualsiasi altra tecnologia e utilizzati dagli hacker contro di te. I casi di telecamere di sicurezza hackerate sono diventati fin troppo comuni in questi giorni, quindi non sorprende che un sondaggio nazionale condotto da Consumer Reports nel 2018 abbia scoperto che il 54% degli americani credeva che una potenziale perdita di privacy fosse un motivo per non usare telecamere intelligenti.

In che modo gli hacker possono hackerare le telecamere intelligenti?

Uno dei modi più comuni per hackerare le telecamere di sicurezza è tramite una tecnica chiamata "ripieno di credenziali". Gli hacker sfruttano le credenziali degli utenti dalle violazioni dei dati (a volte condivise da altri hacker), per ottenere accesso agli account degli utenti. La maggior parte degli utenti quindi riutilizza la stessa password o la modifica solo leggermente, il che rende facile per gli hacker accedere a più account dello stesso utente. Gli hacker hanno infranto con successo le credenziali di accesso per oltre 8,2 miliardi di account online nel corso degli ultimi anni. La parte peggiore è che le aziende che producono questi dispositivi intelligenti non sono in grado di aiutarti in alcun modo.

"Queste aziende non sono tecnicamente in colpa", ha affermato Robert Richter, responsabile dei test di sicurezza e privacy per Consumer Reports. "La maggior parte delle aziende offre un sistema di autenticazione a due fattori che funge da ulteriore deterrente contro attacchi come questo, ma è molto di più che queste aziende potrebbero fare, come incoraggiare le persone a utilizzare quella funzionalità di sicurezza aggiuntiva per impostazione predefinita", ha aggiunto.

Come prevenire gli hack

Non puoi mai essere protetto al 100% online o nella vita, ma ci sono cose che puoi fare per ridurre al minimo i rischi. Ecco alcuni suggerimenti semplici e facili per proteggere i tuoi dispositivi intelligenti:

Mantieni aggiornato il firmware della tua fotocamera intelligente.

I produttori seri faranno del loro meglio per proteggere le loro macchine fotografiche e i loro clienti. Rilasciano aggiornamenti del firmware che risolvono regolarmente problemi di software e patch di sicurezza. Alcuni modelli scaricheranno e installeranno automaticamente gli aggiornamenti del firmware, ma altri devono farlo manualmente. Se hai uno di questi ultimi, assicurati di aggiornarli regolarmente.

Cambia la password predefinita della tua fotocamera.

Non utilizzare la password predefinita della videocamera, che è facilmente indovinabile dagli hacker e non utilizzare una password che usi su un altro account. Invece, crea una nuova password specifica per la smart camera. Idealmente, la tua password sarà abbastanza lunga e complessa da essere difficile da superare attraverso le tattiche della forza bruta. Hai bisogno di almeno 8 caratteri e non aver paura di usare lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli. Più pazzo è, meglio è.

Usa un gestore di password.

I gestori di password sono programmi molto affidabili che possono ricordare le password per te. Possono anche sfoggiare altre funzionalità. Cyclonis Password Manager offre un analizzatore di password integrato, un generatore di password, un archivio cloud, uno strumento di riempimento automatico e molto altro. Perché non provarlo? È gratis.

Abilita autenticazione a due fattori.

Abbiamo parlato 2FA molto in passato. Questo livello di difesa secondario aggiungerà un altro passaggio tra il tuo account e gli hacker richiedendo di inserire un passcode una tantum inviato tramite un messaggio di testo, una telefonata, un e-mail o un app di autenticazione che devi inserire oltre al tuo nome utente e password quando accedi al tuo account. Questo è molto utile perché anche se gli hacker acquisiscono la tua password e il tuo nome utente non sarebbero comunque in grado di accedere al tuo account senza quel passcode una tantum.

Le fotocamere intelligenti Amazon, Nest e Ring hanno tutte le opzioni per 2FA, tuttavia molte altre marche no. Assicurati di verificare se il modello che intendi acquistare ha un opzione per autenticazione a due fattori.

August 12, 2019

Leave a Reply

IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math.
Please leave these two fields as is:
What is 5 + 9 ?